A 80 anni offre la cappella di famiglia per i bimbi morti nel naufragio: «Staranno vicini a mio marito, a lui ho detto: ora avrai compagnia»

Il gesto di Nicoletta Parisi, vedova, tre figli, storica titolare di un atelier di moda vicino al luogo della tragedia: «Mio zio morì in Russia e non ebbe mai sepoltura, voglio che a questi bimbi non tocchi la stessa sorte. Le immagini del naufragio sono state lame nel cuore. Ho già informato il sindaco»




Altri articoli che potrebbero interessarti: