Fioroni e Quagliariello ricordano Ratzinger: “Capì la modernità”   

AGI – La gentilezza, la disponibilità all’ascolto ma anche la capacità di cogliere la modernità senza venire meno ai valori fondanti. L’ex ministro Giuseppe Fioroni ricorda Benedetto XVI come “un grande testimone del Vangelo e di Cristo in terra”. Ha avuto modo di incontrarlo più volte, quando Ratzinger era cardinale, poi da Papa. “Aveva un […]




Altri articoli che potrebbero interessarti: