Centrodestra e centrosinistra non escono dal pantano delle candidature. A cominciare dalla Sicilia

AGI – È a Palermo che si accende la campagna elettorale delle amministrative. Accade sul tema del voto mafioso, riemerso con forza dopo le celebrazioni del trentennale della strage di Capaci, alle quali non ha partecipato il candidato sindaco del centrodestra, Roberto Lagalla. “Sono stato costretto a prendere questa decisione per evitare che qualche facinoroso, sensibile […]




Altri articoli che potrebbero interessarti: