L’attacco di Draghi: “Lavrov osceno. Non abbandoniamo l’Ucraina”

AGI – Un durissimo attacco al ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov e alle sue parole “aberranti e oscene” e la conferma che l’Italia continuerà ad appoggiare Kiev, anche con l’invio di nuove armi. Mario Draghi illustra in conferenza stampa il nuovo decreto aiuti varato dal Consiglio dei ministri (14 mld di euro da destinare […]




Altri articoli che potrebbero interessarti: