Funivia del Mottarone, tre fermi: tra loro il gestore Nerini. «Sapevano di forchettone e freni, guasto ignorato per soldi»

Fermati Luigi Nerini, amministratore della società Ferrovie del Mottarone che gestisce la funivia, Enrico Perocchio, direttore del servizio e dipendente della Leitner di Vipiteno e Gabriele Tadini, capo operativo. La procuratrice Olimpia Bossi: sapevano che la cabina viaggiava senza freni dal 26 aprile, giorno della riapertura




Altri articoli che potrebbero interessarti: