Luigi Borgato, l’ultimo artigiano costruttore di pianoforti: «Per lo Stato non esisto, così muore un mestiere»

È rimasto l’unico al mondo a progettarli dal disegno al palcoscenico (e i suoi strumenti sono amati dai più grandi interpreti), ma per l’Italia è un fantasma: «Durante la pandemia due assegni da 600 euro». L’appello ai privati: «Donate un’opera di alto artigianato per salvare la cultura»




Altri articoli che potrebbero interessarti: