Salviamo il lavoro, anche quello a tempo determinato (che è meglio di nessun impiego)

Il blocco dei licenziamenti ha risparmiato (per ora) gli occupati con una posizione a tempo indeterminato. Ma ci sono centinaia di migliaia di precari, spesso giovani, che hanno perso la possibilità di avere un contratto. Non è solo colpa della pandemia: il decreto Dignità, pur con la buona intenzione di prevenire gli abusi, scoraggia tutte […]




Altri articoli che potrebbero interessarti: